Consigli utili da mettere in pratica

CONOSCERE IL COMPRESSORE

Tutti gli usi del compressore

Per quasi tutte le funzioni tipiche degli utensili elettrici esistono accessori ad aria compressa che svolgono lo stesso lavoro e sono alimentati da un unico compressore. Le possibilità di questa macchina sono moltissime e la scelta di quale modello acquistare dipende dall’uso che se ne vuole fare. Esistono modelli coassiali (motore e gruppo fanno parte di un unico insieme) e modelli con trazione a cinghia (più professionali).
Molto diffusi sono quelli di tipo compatto, simili ad una valigetta: si tratta di compressori coassiali senza lubrificazione, piuttosto silenziosi, che non necessitano di manutenzione. All’interno del guscio racchiudono un piccolo serbatoio, intorno ai 6 litri, pertanto alcuni utilizzi non sono possibili.

Gonfiare: con l’apposita pistola, provvista di manometro, si possono gonfiare le gomme dell’auto, della bici e, con testine adeguate alle valvole, anche palloni e canotti.

Scalpellare: l’accessorio funziona come un martellino e ha bisogno di una pressione di 6 bar; meglio tarare il regolatore d’aria a 8 bar per compensare le cadute di pressione.

Sturare: la ventosa della pistola sturatrice si appoggia sullo scarico del sanitario, dopo aver chiuso il foro di sfiato per evitare perdite di pressione e indesiderati... lavaggi.

Verniciare: il serbatoio della vernice posto sopra l’erogatore, rispetto a quelli sotto, permette l’utilizzo totale della vernice, che affluisce per caduta al punto in cui viene vaporizzata.

Avvitare: il cacciavite pneumatico, completo di bit, e l’avvitatore a cricchetto, a bussole intercambiabili con innesto quadro, velocizzano l’inserimento e la rimozione di viti e bulloni.

Unire: l’accessorio sparapunti e la chiodatrice pneumatica sono utili per effettuare rapidamente fissaggi che vanno dai tavolati anche di notevole spessore ai rivestimenti in stoffa.

Levigare: sono disponibili levigatrici orbitali, rotative, a nastro e diritte funzionanti ad aria compressa per levigare superfici piane e bordi, anche in zone di difficile accesso.

Segare: le ridotte dimensioni del seghetto alternativo permettono di lavorare senza fatica e, all’occorrenza, può essere utilizzato anche come lima pneumatica.

Conoscere la macchina

Il compressore aspira aria dall’ambiente e la comprime, riducendola di volume ed aumentandone di conseguenza la pressione.
Uno dei parametri da tenere presente nella scelta di questa macchina è la quantità di aria aspirata, da cui dipende il tempo necessario per la ricarica e la sicurezza di poter eseguire lavori in continuo; da non sottovalutare anche la buona potenza, garanzia di una pressione maggiore e di un flusso d’aria costante, indispensabile nei lavori di verniciatura e sabbiatura. Se si prevede un utilizzo di questo tipo occorre un compressore con potenza non inferiore a 2 HP e provvisto di un serbatoio di almeno 24 litri.
La condensa che si forma all’interno del serbatoio va scaricata con frequenza per evitare che venga pompata con l’aria nel tubo collegato alla pistola, sporcando il lavoro.
Una caratteristica poco gradita del compressore è la sua rumorosità, pertanto è bene dare un’occhiata al valore espresso in decibel dichiarato dalle case.

Scarica Consiglio Utile .pdf - 483.7 kb

Cerca il punto vendita

Scopri il negozio più vicino a te