Greenery: Colore dell’anno 2017 Pantone®

color-of-the-year-2017

Greenery: Colore dell’anno 2017 Pantone®

Il sistema Pantone è stato messo a punto negli anni cinquanta per poter classificare i colori e tradurli nel sistema di stampa a quadricromia CMYB (ciano, magenta, giallo e nero) semplicemente grazie a un codice. I colori, coi relativi codici, sono quindi inseriti in un catalogo, denominato in italiano “mazzetta” o “tirella”, dove è possibile sfogliarli e selezionarli.
Ogni anno, a partire dal 2000, nel mese di dicembre Pantone annuncia il colore rappresentativo dell’anno che sta per iniziare; il Colore dell’anno™ viene scelto da un team di professionisti che per mesi monitorizzano attivamente e interpretano lo spirito del tempo che verrà, attingendo a segnali in vari ambiti, dalle gallerie d’arte alla street art, cinema, musica, moda ed altri aspetti socio economici e culturali . Dopo Emerald Green nel 2013,  Radiant Orchid nel 2014, Marsala nel 2015 (PANTONE® 18-1438), Rose Quartz (PANTONE® 13-1520) e Serenity (PANTONE® 15-3919) nel 2016, il colore scelto per il 2017 è Greenery (PANTONE® 15-0343) .

Greenery è un verde fresco e rivitalizzante, dalla particolare sfumatura che trattiene note di giallo, che evoca il risveglio della natura, i teneri germogli delle piante. E’ un colore che, secondo Pantone aiuta a prendere una boccata d’aria fresca e staccare dalla tecnologia “blu” che ci circonda 24 ore al giorno.
C’è un crescente desiderio di ricollegarsi alla natura e alla realtà, e trovare il modo di staccare dalla tecnologia. Abbiamo bisogno di una pausa. Abbiamo bisogno di fermarci e respirare” (intervista di Beatrice Eiseman, Executive Director del Pantone® Color Institute, a Forbes)

Greenery 3

Greenery: accostamenti con altri colori

PANTONE Greenery è un colore neutro della natura, di tonalità transtagionale, che si adatta a molte combinazioni di colori: è infatti accostabile a palette neutre, accese, intense, pastello o metalliche.

Greenery accostamenti