SELF_brochure nigeria_definitivo2

Nata nel 1991 a Torino, l’Associazione è un organismo
creato per sostenere l’opera di promozione, umana e
sociale, che i missionari di Don Bosco portano avanti in
tutto il mondo.
Attraverso il contributo prezioso dei missionari e delle
missionarie, che vivono a contatto con le popolazioni più
emarginate e in difcoltà, Missioni Don Bosco promuove e
realizza progetti mirati alla tutela dei diritti umani e alla
salvaguardia dei giovani e delle categorie sociali più a
rischio. Per creare un futuro di autonomia, dignità e lavoro
ai giovani nella loro terra e dare il via ad un processo di
sviluppo e crescita sociale nei Paesi più poveri.

Salesiani di Don Bosco in Nigeria

AKURE : Centro giovanile, scuola tecnica e tipograa,
ONDO : scuola serale, parrocchia-santuario, clinica-ambulatorio.
ONITSHA : Scuola tecnica (meccanici, falegnami, motoristi)
IBADAN : parrocchia e Centro Giovanile.
ABUJA : Scuola secondaria e scuola tecnica, Centro Giovanile.
LAGOS : PostNoviziato e Centro Studi di Filosoa, Centro
IJEBU-ODE : Giovanile, Progetto di recupero per ragazzi di strada.
KOKO: Parrocchie e centri giovanili con progetti di apertura di
scuole secondarie e tecniche.

LA STORIA DI DON VINCENZO MARRONE

e PAOLO VASCHETTO

Don Vincenzo Marrone e Paolo Vaschetto sono due
Salesiani di Don Bosco che amano lavorare con un gioco di
squadra. Arrivati in Nigeria in tempi diversi (Don Vincenzo
nel 1982 e Paolo nel 2001) hanno contribuito, insieme alle
loro comunità religiose e alla gente locale, a rendere il nome
di Don Bosco conosciuto e apprezzato.
In particolare nella casa di Akure la scuola tecnica, il
laboratorio di analisi, la tipograa, il fondo per le borse di
studio e la scuola serale sono solo alcune delle iniziative che
li hanno visti protagonisti.

Nella casa di Ibadan, invece, la loro azione si è concentrata
sulla formazione dei giovani Salesiani che in quella casa
svolgono gli studi triennali di Filosoa e, dal 2012, su un
progetto di riabilitazione di ragazzi di strada. Una casa che
accoglierà quaranta ragazzi di strada è in fase di costruzione
e si cercano persone generose che ci aiutino a completare le
strutture, a comprare i materiali necessari e a sponsorizzare
le borse di studio di ciascun ragazzo comprendente
ovviamente vitto e alloggio.

GRAZIE per la vostra generosità.

LUGLIO 2018

Ringraziamo tutti i nostri clienti per aver aiutato anche quest’anno il progetto “Insieme si può”. Abbiamo raccolto e donato a Don Vincenzo la somma di 1156,64€. GRAZIE anche a nome dei Bosco Boys.

Per continuare ad aiutare Don Vincenzo Marrone e Paolo Vaschetto
nella loro attività missionaria:

CONTO CORRENTE POSTALE N. 10741106
Intestato: Associazione Missioni Don Bosco Valdocco
onlus, via Maria Ausiliatrice 32,10152 Torino
Indicando la causale: Riabilitazione dei ragazzi di
strada di Ibadan (cod.21956)

PRESSO BANCA PROSSIMA
Intestato: Associazione Missioni Don Bosco Valdocco
onlus, via Maria Ausiliatrice 32,10152 Torino
IBAN:IT39F0335901600100000115739
Indicando la causale: Riabilitazione dei ragazzi di
strada di Ibadan (cod.21956)

ASSEGNO
NON TRASFERIBILE
Intestato: Associazione Missioni Don Bosco Valdocco
onlus, via Maria Ausiliatrice 32,10152 Torino.
Indicando la causale: Riabilitazione dei ragazzi di
strada di Ibadan (cod.21956)

CARTA DI CREDITO
DAL SITO: WWW.MISSIONIDONBOSCO.ORG
Cliccando su “Dona Ora”
oppure telefonando al n° 011 3990101